• Lunedì 29 Gennaio 2018
  • (0)

Disastro ferroviario, quattro gli indagati

La procura di Milano ha iscritto quattro persone nel registro degli indagati nell'inchiesta sull'incidente ferroviario di giovedì scorso a Pioltello nel quale hanno perso la vita tre donne, due bergamasche, e altre 46 persone sono rimaste ferite. Si tratta dei vertici di Trenord e Rfi: Maurizio Gentile, ad di Rete Ferroviaria Italiana, Umberto Lebruto, direttore di produzione di Rfi, Cinzia Farisè, ad di Trenord, e Alberto Minoia, direttore operativo di Trenord. Si parla di atto dovuto e con le iscrizioni nel registro degli indagati di manager e tecnici, di Trenord e Rete Ferroviaria Italiana, la società proprietaria delle infrastrutture e responsabile della manutenzione dei binari la prima fase dell'inchiesta sul disastro ferroviario si è dunque conclusa.

Altri articoli
Guarda gli altri video