• Domenica 04 Febbraio 2018
  • (0)

Droga in casa mentre era ai domiciliari, 30 enne violento torna in carcere

Era agli arresti domiciliari per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate, ma continuava a molestare l'ex compagna e inoltre era riuscito a procurarsi la droga per uso personale. L'uomo, marocchino 30enne abitante a Covo, durante il periodo di permanenza in casa, dunque non aveva cambiato registro anzi, continuava ad avere atteggiamenti contrari alle prescrizioni imposte, tanto che è stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale, mentre si trovava proprio agli arresti domiciliari. I carabinieri della Stazione di Romano di Lombardia hanno quindi informato l'autorità giudiziaria che ha emesso un'ordinanza di aggravamento della misura cautelare per cui l'uomo ora si trova in carcere.

Altri articoli
Guarda gli altri video