• Giovedì 31 Maggio 2018
  • (0)

Finta azienda agricola a Palosco, nascondeva officina per la lavorazione di metalli preziosi. Un indagato

All'apparenza un'azienda agricola regolarmente registrata alla camera di comemrcio ,ma che in realtà a parte due trattori l'unica cosa che si coltivava era una illecita attività di riciclaggio e ricollocazione di metalli preziosi. E così un bergamasco 53 enne senza precedenti è finito nei guai indagato in stato di libertà per ricettazione e danno ambientale.

Altri articoli
Guarda gli altri video