• Mercoledì 14 Maggio 2014
  • (0)

Giocamico: in ospedale si aiutano i bimbi ad affrontare un intervento

«Giocamico» il progetto che è attivato all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per trasmettere ai bambini ricoverati la consapevolezza del percorso di cura che dovranno seguire, togliendo loro ansie e paure, ha ora una sua madrina: è Cristina Bombassei, di Brembo spa.

Grazie al suo sostegno, per tutto il 2014 due psicologhe affiancheranno i bambini dei reparti pediatrici che devono affrontare percorsi di cura particolarmente lunghi e complessi. «Sono molto orgogliosa della nomina – ha commentato Cristina Bombassei –. Come mamma di due bambini, so quanto sia importante avere informazioni corrette in famiglia, ma è anche indispensabile essere sostenuti da professionisti nel dialogo con i propri figli in situazioni così delicate».

Grazie a giochi specifici - come illustrato nel filmato - Giocamico prepara infatti i piccoli pazienti all’intervento chirurgico e a esami diagnostici più invasivi o fastidiosi. La sala operatoria diventa un’astronave, l’intervento un viaggio avventuroso: grazie a suoni, immagini e simulazioni, la cura non viene solo raccontata, ma vissuta.

Maria Zanchi

Altri articoli
Guarda gli altri video