• Giovedì 19 Ottobre 2017
  • (0)

Hospice Treviglio a rischio chiusura, non arrivano i soldi dalla Regione

E' stato fortemente voluto dalla comunità della pianura bergamasca, tra le priorità presentate da Ats a Regione Lombardia nel 2013 , realizzata con fondi della casa di riposo Anni Sereni di Treviglio ( 2 milioni mezzo) , accreditata , ma in attesa da due anni del contratto e in sostanza delle risorse promesse . L'Hospice di Treviglio è una struttuta che accoglie e assiste i pazienti nello stadio terminale della malattia, una realtà che mancava nella bassa bergamasca con un bacino di popolazione che sfiora le 200 mila unità.In due anni sono stati accolti 60 pazienti, in molti casi a spese della Rsa che in attesa dei contributi regionali ha continuato a mettere risorse, si parla di 300mila euro.Inutili i diversi incontri avuti in regione per risolvere la questione. Ora non si può più andare avanti. Senza quei soldi l'hospice è costretta a chiudere. A casa i 15 dipendenti e pure gli attuali due pazienti dovranno cercare altrove assistenza in una fase delicata della loro vita.

Altri articoli
Guarda gli altri video