• Martedì 24 Ottobre 2017
  • (0)

Inquinamento - L'aria migliora, ma restano i blocchi

Finalmente si respira! Affermazione che suona strana proprio nel giorno in cui sono entrati in vigore i limiti di secondo livello a circolazione e riscaldamento a Bergamo e in altri Comuni della nostra provincia. Discrepanza dovuta al nuovo sistema adottato da Arpa Lombardia per il periodo tradizionalmente più critico, quello compreso tra ottobre e marzo. Il punto sull'andamento della presenza di agenti inquinanti viene effettuato il lunedì e il giovedì, con conseguente entrata in vigore (o revoca) dei provvedimenti il martedì e il venerdì. I dati di ieri fanno però ben sperare: polveri sottili precipitate a 10 microgrammi per metrocubo, e altri agenti inquinanti nella norma portano a una qualità dell'aria 'buona' (nei giorni scorsi andava da mediocree a scadente). Responsabili del miglioramento le condizioni meteorologiche dell'inizio della settimana (qualche seppur scarsa precipitazione e , soprattutto, il vento). Restano però per il momento in vigore le limitazioni, mentre l'assessore all'Ambiente del Comune di Bergamo Ciagà, ci spiega cosa accadrà nel prosieguo della settimana.

Altri articoli
Guarda gli altri video