• Martedì 08 Luglio 2014
  • (0)

L’anteprima del Tour delle Grigne

L’anteprima del Tour delle Grigne, al via giovedì 10 luglio.

Piani dei Resinelli, rifugio Riva, e ancora rifugio Brioschi, rifugio Rosalba e di nuovo Piani dei Resinelli.

Sono queste le tappe del percorso che, in quattro giorni, consentirà di tracciare un grande anello entrando nel cuore di quel grande universo rappresentato dalle Grigne. La partenza è prevista per il 10 luglio, l’arrivo il 13 luglio. In mezzo un programma ricco che prevede in ciascun rifugio incontri, concerti ed esibizioni. Il 10 al Riva, ad esempio, il tour prevede la proiezione di immagini del fotografo Mauro Lanfranchi e l’intervento dell’artista Leonardo Sangiorgi, tra i fondatori di Studio Azzurro. L’11, al Brioschi in vetta al Grignone, sarà la volta di Awa Tometi, atleta di origini togolesi che a Livigno si è specializzata nello sci di fondo, disciplina che l’ha vista sfiorare la qualificazione alle olimpiadi invernali di Sochi, e di Giuseppe Alippi, il mitico «Det», uno dei nomi più illustri dell’alpinismo lecchese, capace di lasciare la propria firma su vie nuove e ripetizioni storiche dalla Grigna alla Patagonia all’Himalaya. I principali appuntamenti al rifugio Rosalba, il 13, saranno invece con l’attore e scrittore Giuseppe Cederna e con Emilio Previtali, reduce dall’esperienza invernale al Nanga Parbat con Simone Moro. Infine, la domenica, la grande festa ai Resinelli. In programma, oltre all’esibizione di Giuseppe Cederna, all’incontro con Nives Meroi e alla dimostrazione con i droni di Alessandro Persico (Fotoberg), anche un gemellaggio d’eccezione: quello con Michelangelo Pistoletto, artista che da anni promuove lo sviluppo umano e sostenibile dei territori.

FotoBerg

Altri articoli
Guarda gli altri video