• Giovedì 16 Gennaio 2020
  • (0)

Omicidio Seriate: due ragazze udirono una lite prima del delitto

Due ragazze avrebbero sentito distintamente delle urla provenire da casa Tizzani la sera dell'omicidio di Gianna del Gaudio ed all'ora del delitto. Due donne che a piedi, verso l'una di notte, sono andate in contro ai Carabinieri del Nucleo Radiomobile che stavano raggiungendo la villetta di via Madonna della Neve ed hanno riferito il fatto, prima ancora che i Carabinieri raggiungessero il luogo. Due ragazze da sole che una volta accompagnte al comando di Bergamo per verbalizzare la testimonianza, hanno udito nella sala a fianco Antonio Tizzani, unico indagato, parlare con il comandante del Radiomobile ed hanno riconosciuto la voce. Era lo stesso uomo che avevano sentito gridare prima del delitto. Una circostanza riferita in udienza dall'appuntato Pietro Galetto ascoltato come teste davanti alla Corte presieduta da Giovanni Petillo. Simona Befani

Guarda gli altri video