Operazione antiprostituzione nella Bassa.

Controlli antiprostituzione sulla strada Francesca da parte dei carabinieri di Bergamo. Denunciate sette prostitute. L'operazione nella notte: i militari della Compagnia di Bergamo, in collaborazione con la polizia locale, hanno controllato la zona della strada provinciale 122 «Francesca» tra Calcinate e Mornico. Sono state controllate sedici donne tutte provenienti dall'Europa dell'Est di età fra i 20 e i 35 anni, sei persone che gravitavano nella zona e 42 automobilisti. Delle donne, sei prostitute sono state denunciate per inosservanza delle leggi sull'immigrazione e una per inosservanza del foglio di via. Due automobilisti sono stati invece sanzionati per violazione delle norme stradali. Nei comuni di Mornico e Calcinate è in vigore un'ordinanza sindacale che vieta la sosta a bordo strada per abbordare le prostitute. Una sanzione che va da 100 a 500 euro. Prosegue quindi l'attività dei militari per contrastare il fenomeno della prostituzione che negli ultimi due mesi ha permesso ai carabinieri di identificare 85 prostitute, di cui due espulse e 12 denunciate per reati vari. Inoltre sono stati controllati compelessivamente 115 automobilisti, di cui 20 sanzionati.

Altri articoli
Guarda gli altri video