• Martedì 08 Gennaio 2019
  • (0)

Pittori per passione
I Vitali in mostra in Città Alta

Nel centenario della nascita di Vittorio Vitali (Bergamo, 1918-Bergamo, 2000) è stata allestita una mostra antologica dei suoi dipinti. Nello spazio espositivo della «Bottega del Gombito» in Città Alta in via Gombito 13d è possibile fare un breve ma esaustivo viaggio tra le opere dell’artista.

La figlia Mariagrazia ha colto l’occasione anche per esporre la produzione del fratello e del padre di Vittorio: Leonardo (Bergamo, 1917- Bergamo, 1966) e Barnaba (Bergamo 1889- Bergamo, 1943). Tre uomini accomunati dalla stessa innata passione per l’arte che li ha accompagnati per tutta la vita, pur non essendo mai stata la loro occupazione principale.

Con la matita e il pennello sempre a portata di mano i tre Vitali hanno raccontato con gli occhi del cuore e dell’anima paesaggi, volti e natura, dipingendo scorci di Bergamo, Venezia, e altre località in prevalenza montane, ma anche i mesti scenari dei giorni di prigionia durante la Seconda Guerra Mondiale. Oli su tela e acquerelli, oltre a riproduzioni minuziose di fiori e raccolte di poesie. Delizioso un libro su cui Vittorio ha disegnato con tratto delicato e moderno, stile un graphic novel, i fatti salienti della sua vita, una autobiografia per immagini godibilissima.

La mostra resterà aperta fino a febbraio nei giorni di sabato e domenica dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.

Altri articoli
Guarda gli altri video