• Domenica 16 Aprile 2017
  • (0)

Ravenna - Camionista di Endine muore al porto

Un camionista 43enne di Endine Gaiano, Fabio Cristinelli, ha perso la vita al porto di Ravenna. L'uomo era appena sceso dal suo tir e si stava recando in un ufficio, quando è stato travolto da un muletto che trasportava un rotolo di alluminio. Fabio, che viveva nella frazione di Valmaggiore con il papà e un fratello, non ha avuto scampo. I soccorsi giunti sul posto non hanno potuto che constatare la morte dell'uomo. Secondo le prime ricostruzioni, Cristinelli sarebbe stato travolto dal muletto, guidato da un 40enne di Ravenna, a pochissimi metri dalla cabina del mezzo pesante. E' probabile che la visuale sua e quella del ravennate fossero parzialmente coperte dallo stesso camion: agli inquirenti il compito di verificare eventuali responsabilità. Fabio era a Ravenna per conto di una ditta di Piancamuno, nel Bresciano, per la quale lavorava da dieci anni. Oltre ai famigliari (il padre, un fratello e una sorella), la notizia della scomparsa di Cristinelli lascia nello sconforto l'intera comunità di Endine.

Altri articoli
Guarda gli altri video