• Venerdì 25 Novembre 2016
  • (0)

Rovetta, sport e disabilità: la scuola calcio "Insuperabili"

Si allenano due pomeriggi alla settimana, lunedì e giovedì, per un'ora al centro Marinoni di Rovetta sullo stesso campo dove in estate si allena l'Atalanta durante il ritiro precampionato. Sono in 11, il numero perfetto per una squadra di calcio, e si chiamano Sean, Michele, Luca, Kevin, Lucas, Patrik, Dario, Dominik, Mauro, Maurizio e Jacopo. All'inizio, la scorsa primavera, erano sei: adesso sono quasi raddoppiati. Sono gli Insuperabili di Bergamo, la scuola calcio per ragazzi con disabilità nata cinque anni a Torino e poi esportata in tutta Italia. Prima di Natale sono in programma due serate per sostenere il progetto "Insuperabili": uno spettacolo di musica e danza sabato 3 dicembre al teatro Tomasini di Clusone e una cena a Villa d'Ogna giovedì 15 dicembre con i primi testimonial di questa scuola calcio, Gianpaolo Bellini e Alex Pinardi, ai quali recentemente si è aggiunto anche Papu Gomez.

Altri articoli
Guarda gli altri video