• Lunedì 18 Novembre 2019
  • (0)

Scalo di Orio: 900 persone respinte da inizio anno

Da inizio anno 900 persone respinte per irregolarità nei documenti e circa 300 arrestate. Passaporti contraffatti, visti falsificati, documentazione di viaggio anomala. Un'attività intensissima visti i flussi di stranieri, che richiede grande competenza e attenzione ai dettagli. In queso periodo i casi più numerosi di respingimenti sono di albanesi, mentre quelli di richiedenti asilo sono iraniani e turchi. Sono tanti i metodi attraverso i quali i passeggeri irregolari che gravitano all'aeroporto di Orio al Serio tentano di entrare nell'area Shengen o di uscirne. Simona Befani

Guarda gli altri video