• Sabato 17 Febbraio 2018
  • (0)

Simone Moro racconta l'ultima impresa in Siberia

Dopo l'ennesima impresa, insieme a Tamara Lunger, la prima salita invernale del Pik Pobeda, la più alta montagna della grande catena dei Monti Cerskij in Siberia ad oltre tremila metri, uno dei posti più freddi del pianeta con picchi di -60 gradi, l'alpinista bergamasco Simone Moro è tornato oggi in Italia. Poche ore fa Gianvittorio Frau l'ha intercettato all'aeroporto di Orio al Serio: ecco il suo racconto ai microfoni di Bergamo Tv.

Altri articoli
Guarda gli altri video