• Venerdì 23 Dicembre 2016
  • (0)

Un'altra vittima bergamasca sul lavoro

Un'altra vittima bergamasca sul lavoro. A perdere la vita Giorgio Tomasini, camionista 53enne di Cazzano Sant'Andrea, morto nel pomeriggio di ieri schiacciato da un muletto che stava scaricando da una bisarca all'aeroporto di Torino Caselle. Il personale sanitario, giunto sul posto dell'incidente con l'elisoccorso, non ha potuto che constatare il decesso del bergamasco. Da una prima ricostruzione, pare che l'uomo stesse scaricando il muletto, e che questo di sia rovesciato travolgendolo. Per chiarire precisamente la dinamica, al lavoro la polizia di frontiera aerea. Il camionista, che lavorava per una cooperativa di Ciserano specializzata in gestioni logistiche, in particolare negli scali aeroportuali, lascia la moglie e un figlio che frequenta la terza media.

Altri articoli
Guarda gli altri video