• Mercoledì 29 Luglio 2020
  • (0)

Unimed, le nuove mascherine made in Bergamo di Unigasket

L’idea in pieno lockdown, sulla scia del coinvolgimento nella task force di 32 aziende che hanno risposto all'appello di Confindustria Bergamo di contribuire alla produzione di mascherine ad uso sanitario realizzate con il TNT, il tessuto non tessuto. Una nuova strada imprenditoriale per riconvertire l'attività e allargare gli orizzonti del mercato: è nata Unimed-Pharma Division, la nuova divisione al servizio del settore medicale di Unigasket, gruppo internazionale di Villongo specializzato nella progettazione e produzione di tubi e guarnizioni industriali. Mascherine “made in Bergamo” prodotte “a km 0” nella provincia più colpita dalla pandemia in una vera e propria riconversione aziendale. Il quantitativo del primo ciclo di produzione, circa 10.000 mascherine, sarà donato al 118 di Bergamo. Il servizio di Bergamo Tv con l'intervista all'amministratore delegato di Unigasket Vittorio Calissi.

None

Guarda gli altri video