• Venerdì 17 Marzo 2017
  • (0)

Unione dei Comuni della Presolana, sei nuove telecamere

Giuliano Covelli lascia la presidenza dell'Unione dei Comuni della Presolana dopo due anni d'incarico e un lungo lavoro sull'ipotesi di maxifusione del paese di cui è sindaco, Songavazzo, con Rovetta, Cerete, Onore e Fino del Monte, poi bocciata dal referendum popolare dello scorso novembre. L'annuncio dopo l'approvazione del bilancio e del documento di programmazione economica, che prevede investimenti per il potenziamento della polizia locale con l'assunzione di due nuovi agenti per 7 e 5 mesi incrementando il numero di vigili in vista dell'estate, con cinque agenti operativi sul territorio e sei nuove telecamere grazie ai 35mila euro di fondi della Regione. Una per comune, eccetto Fino del Monte che ne avrà 2, utili anche per la lotta all’abbandono dei rifiuti, tema particolarmente sentito. Ad oggi il sistema di videosorveglianza dell’Unione dei Comuni della Presolana conta su 34 telecamere: dal 2013 hanno consentito di recuperare 10 vetture rubate, denunciare 35 persone per altrettanti reati, fermare ed arrestare una quindicina di persone e tre automobilisti fuggiti da incidenti stradali.

Altri articoli
Guarda gli altri video