• Venerdì 20 Marzo 2020
  • (0)

Val Seriana, la Comunità Montana chiude la pista ciclopedonale

Prendendo atto delle ripetute richieste da parte delle autorità Nazionali e Regionali di evitare ogni tipo di assembramento e di limitare le uscite allo stretto necessario, la Comunità Montana della Val Seriana presieduta dal sindaco di Gorno Giampiero Calegari ha deciso la chiusura della pista ciclopedonale al transito dei pedoni e di qualsiasi altro mezzo fino a data da destinarsi. La richiesta ai Comuni è di vigilare e far rispettare l'ordinanza per il territorio di propria competenza tramite la Polizia Locale, le guardie giurate volontarie e gli altri organi di sorveglianza. Trenta chilometri da Ranica a Clusone, quindi, poi i due tratti che raggiungono Castione della Presolana da una parte e Valbondione dall'altra. Dopo la diffida pervenuta a tutti i comuni della Provincia di Bergamo da parte del Responsabile della Funzione Pubblica CGIL Bergamo, la Comunità Montana della Val Seriana ha anche scritto una lettera al Prefetto di Bergamo Elisabetta Margiacchi per sapere quali adempimenti adottare nel caso si debba procedere anche alla chiusura degli uffici essenziali, come quelli addetti allo stato civile e alla gestione dei cimiteri, tenuto conto che non si è in grado di procacciare i Dispositivi di Protezione Individuale per i dipendenti e non è possibile attuare nell'immediato il "lavoro agile", specie nei piccoli comuni.

Altri articoli
Guarda gli altri video