• Venerdì 27 Marzo 2020
  • (0)

Violenza sulle donne: con l'emergenza coronavirus è tornato il silenzio

Un calo del 50% a livello nazionale, ancor più consistente a livello locale. Le chiamate delle donne che chiedono aiuto ai centri anti-violenza sono drasticamente diminuite in questi giorni di confinamento nelle nostre abitazioni. Se da un lato questa misura è necessaria per tutelare il diritto alla salute, dall'altro per le donne maltrattate può costituire un inferno. Oliana Maccarini, presidente dell'associazione "Aiuto donna", ha ribadito: "Noi ci siamo".

Altri articoli
Guarda gli altri video