Lunedì 12 Aprile 2010

Federconsumatori: pulizia strade
«Installare cartelli d'avviso fissi»

«Federconsumatori Bergamo segnala che da quattro anni è in vigore il sistema di spazzamento notturno delle strade e non si è ancora provveduto a rendere razionale il sistema di informazione ai cittadini. Per entrare nel merito della questione è necessario ricordare che una volta al mese, di notte, ogni strada di Bergamo dovrebbe essere "lavata"».

«Per eseguire questa operazione è necessario, stante i mezzi usati dall'Azienda incaricata, che le vie siano sgombre dalle automobili che solitamente vi sono parcheggiate. Per ottenere strade "libere", gli operatori ecologici, tre giorni prima della data in cui è previsto il passaggio delle macchine pulitrici, piazzano dei cartelli provvisori lungo le vie interessate, in modo tale che chi normalmente vi parcheggia trovi una sistemazione alternativa per il proprio automezzo».

«L'operazione descritta presenta alcuni inconvenienti: A) la necessità di avere a disposizione "n" numero di cartelloni e mezzi di trasporto per movimentarli; B) X operatori impegnati quotidianamente a posizionare, e successivamente ritirare, i cartelli "provvisori"; C) il rischio che alcuni cittadini non siano informati per tempo che il giorno X in quel posto sarà vigente il divieto di sosta con rimozione forzata; lascino la propria automobile per strada e, di conseguenza, subiscano una sanzione».

«Rimediare dovrebbe essere semplice. Basterebbe installare dei cartelli fissi, magari utilizzando le innumerevoli paline preesistenti, dove si indichi quando, periodicamente, la strada dovrà essere sgombra per consentire lo spazzamento della medesima. Certo che questo sistema implica per Aprica A2A l'onere di garantire il rispetto degli impegni a pulire nei giorni programmati. Ne guadagneremmo tutti, sia in termini di costi, sia perché ognuno sarà messo in condizione di sapere con congruo preavviso quando non potrà parcheggiare lungo una determinata strada».
 Federconsumatori Bergamo

m.sanfilippo

© riproduzione riservata