Martedì 31 Agosto 2010

Incinta, accoltellata, perde bimbo
Fermato il fidanzato marocchino

E' stato rintracciato a Suisio e sottoposto a stato di fermo il fidanzato marocchino di Nicoletta Gaspani, 25 anni di Capriate San Gervasio, che - seconda la versione della ragazza - l'avrebbe picchiata a sangue, con calci e pugni, per poi accoltellarla all'addome, facendole perdere il bambino.

L'extracomunitario - Bochta El Mouchiqui 38 anni - è stato bloccato da alcuni agenti della Squadra Mobile di Bergamo che subito dopo il fatto avevano avviato le ricerche. Le serrate indagini si sono concluse oggi pomeriggio con il ritrovamento del marocchino, che dovrà presto comparire davanti al magistrato. Sembra che l'uomo stesse meditando di lasciare il Paese. I dettagli dell'operazione nel corso di una conferenza stampa che si terrà mercoledì mattina in Questura.

e.roncalli

© riproduzione riservata