Mercoledì 01 Giugno 2011

Calcioscommesse, l'Atalanta:
«Sicuri della nostra estraneità»

«L'Atalanta apprezza le parole di grande pacatezza e responsabilità del presidente Federale Giancarlo Abete e ripone la massima fiducia nelle indagini della Procura ordinaria e di quella sportiva». La società bergamasca ha diffuso nella serata di mercoledì 1° giugno un comunicato stampa in merito alla polemica scoppiata sulle scommesse legate al calcio e al Campionato di Serie B che coinvolgerebbero anche alcuni match giocati dalla squadra bergamasca.

«La società - si legge ancora nel comunicato - à altresì certa che da queste indagini emergerà la propria estraneità e quella dei propri tesserati, ai quali ha sempre richiesto il massimo impegno e rispetto dei doveri di lealtà sportiva».

Leggi di più su L'Eco in edicola giovedì 2 giugno

fa.tinaglia

© riproduzione riservata