Domenica 12 Febbraio 2012

Lo sorprende rubare nell'auto
Aggredito titolare del «Frutteto»

Era nel suo bar quando si è accorto che qualcuno stava trafficando nei pressi della sua auto. Il titolare del bar Frutteto, di via Pascoli, a Bergamo, ha sorpreso un uomo che aveva rotto il finestrino della macchina e lo ha bloccato, ma è stato aggredito ed è rimasto ferito a una mano.

La vicenda risale a domenica mattina 12 febbraio, intorno alle 4.30: Francesco Lumassi, 51enne di Curno, stava chiudendo il suo locale quando ha sentito dei rumori provenire da fuori. Un uomo aveva rotto una fioriera e con un pezzo di cemento del vaso ha mandato in frantumi il finestrino della sua Fiat Brava. Lumassi si è quindi avvicinato per bloccare l'uomo che nel frattempo era disteso sui sedili che frugava nel vano portaoggetti della macchina. Sorpreso, è nata una colluttazione. L'aggressore è stato poi bloccato dai carabinieri avvisati dal titolare del Frutteto: si tratta di un 35enne tossicodipendente originario di San Giovanni Bianco e già noto alle forze dell'ordine. L'uomo è stato arrestato per tentata rapina.

Lumassi è stato poi medicato: nella collutazione il 51enne è stato colpito da pugni e calci ed è caduto a terra battendo la mano destra sull'asfalto ghiacciato. Guarirà in una decina di giorni.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata