Martedì 25 Marzo 2014

Giù il muro per razziare il negozio

Ma scatta il nebbiogeno, ladri in fuga

La scena del furto nel negozio di ottica

Per mettere a segno il colpo hanno persino abbattuto un muro e raggiunto l’interno del negozio lo hanno saccheggiato rubando un numero imprecisato di occhiali. Nel mirino dei malviventi il negozio «Occhiali Prezzi Pazzi» di Urgnano.

E’ la seconda volta che accade e i ladri hanno utilizzato la stessa dinamica . Il negozio è stato «visitato» nella notte tra il 24 e il 25 Marzo. Come già avvenne nel giugno 2013 i malviventi si sono introdotti nell’ottica aprendo un varco attraverso il muro che divide il locale dal negozio affianco al momento vuoto.

Una volta penetrati, i due incappucciati si sono diretti immediatamente verso l’esposizione degli occhiali da sole facendone man bassa dalla rastrelliera. Un dejà vu per lo staff del negozio che, dopo la spaccata della scorsa estate, si era però premunito.

Spaventati dall’antifurto, scattato alle 4.09, e grazie al nebbiogeno (nuovo sistema, che in 10 secondi circa riempie il negozio di fumo azzerando la visibilità) i due ladri sono poi fuggiti. «A differenza dell’anno scorso, quando il furto di occhiali era stato davvero consistente – ha commentato Domenico De Maria, titolare del negozio – questa volta i danni sono soprattutto materiali: rottura del muro, della rastrelliera e della cassettiera cui si aggiungono diversi occhiali distrutti. A lasciarci inebetiti è poi la dinamica scelta per introdursi in negozio, identica a quella dello scorso anno e soprattutto eccezionale per il lavoro che ha richiesto. Per fare il buco nel muro i ladri avranno impiegato ore».

© riproduzione riservata