Domenica 06 Aprile 2014

Auto si muove sulla discesa

Palosco, madre e figlia travolte

Il luogo dell’incidente a Palosco
(Foto by Cesni Foto)

Madre e figlia sono state investite da un’auto che, appena posteggiata, si è messa in movimento sullo scivolo del box di casa. Entrambe sono rimaste ferite e sono state portate in ospedale.

La figlia, in condizioni più gravi, è stata trasportata in elicottero a Bergamo, all’ospedale Papa Giovanni XXIII; la mamma, con ferite serie ma meno preoccupanti, è stata caricata su un’ambulanza e trasportata all’ospedale di Romano.

L’incidente è avvenuto poco prima delle 18 di sabato 5 aprile. A quanto si è potuto apprendere, la figlia, 48 anni, era appena arrivata a casa con la sua Fiat Punto e si era fermata con l’auto all’inizio dello scivolo che porta all’area box. Quando la donna è scesa e si è incamminata dando le spalle alla macchina, la vettura si è mossa da sola improvvisamente, schiacciandola contro un muro laterale della discesa. Non è chiaro se si sia mossa per un guasto o per il mancato azionamento del freno a mano: sono ancora in corso, infatti, gli accertamenti dei carabinieri della stazione di Martinengo intervenuti per i rilievi.


Le urla della donna ferita hanno attirato l’attenzione dei familiari in casa: il marito e la madre sono intervenuti e hanno subito cercato di aiutarla ma purtroppo l’auto, dopo una sterzata a motore spento, si è mossa nuovamente e ha travolto anche la madre. Il marito della prima donna ferita a quel punto ha chiamato i soccorsi e sul posto sono arrivati l’elisoccorso e un’ambulanza del 118.

La quarantottenne è stata portata d’urgenza all’ospedale di Bergamo, dove, secondo i primi accertamenti, le sarebbe stato diagnosticato un grave trauma toracico e addominale. La madre invece è stata portata in ambulanza a Romano con sospette fratture alle gambe.

© riproduzione riservata