Venerdì 20 Dicembre 2013

È Giulia il nome più in voga

Alessandro primo fra i maschi

Neonati in ospedale

Milano, così come altre grandi città italiane (Torino, Firenze, Palermo, ecc…), negli ultimi decenni si è distinta come una delle principali «trendsetter» in fatto di mode onomastiche. E così, se si studia l’anagrafe della città, si può notare che sono in grande ascesa Nina, Stella, Mia, Olivia, Eva, Anita, delle quali si ha ancora scarsa traccia altrove, così come, sul versante maschile, si possono trovare tracce di recupero dell’epopea classica in nomi come Enea, Achille e nomi di grande tradizione classica o medioevale come Gregorio, Guglielmo.

Queste ed altre informazioni sono il frutto di una ricerca sui dati delle anagrafi comunali (suddivisi per genere maschile e femminile, sia dell’insieme dei residenti, sia dei nati nell’ultimo anno di cui sono disponibili i dati per dodici mesi, il 2012) di sessanta capoluoghi di provincia italiane analizzate dall’esperto di onomastica, Enzo Caffarelli, autore di uno studio sulla trasformazione dei nomi degli italiani pubblicata sul nuovo numero di Anci Rivista.

«Mancano i dati di Bergamo - dicono all’Anci - perchè il Comune non ha risposta alla nostra richiesta»

Confrontando le classifiche di tutta la popolazione residente a Milano con quella dei nuovi nati nel 2012 i nomi condivisi fra i primi 10 sono appena 4, tre maschili (Andrea, Francesco e Alessandro) e uno femminile (Giulia) e di nome al “tramonto”, se ne trova uno femminile (Angela).

Alessandro guida la classifica 2012 dei nomi prediletti per i maschi seguito da Andrea e Matteo, mentre sul versante femminile le stesse posizioni sono occupate da Giulia, Sofia e Alice.

Caffarelli, fa notare inoltre che nei maggiori terminali delle migrazioni dal Sud Italia - Torino, Milano, Genova, Roma – si presentano alte frequenze nomi come Salvatore o Pasquale o Gaetano o Rocco o Vito o Carmelo o Rosario o Carmine. In particolare nella città meneghina si contano 3.210 Carmela, 1.519 Concetta, 1.235 Vincenza, 1.172 Filomena, 1.103 Rosaria, 799 Domenica, 752 Assunta, ecc. che non sono certo poche e sono presenti soprattutto tra gli emigrati dal Sud e i loro discendenti.

Mentre sul versante dei nomi degli stranieri di recente immigrazione Omar, nome di molti arabi ma anche di cittadini italiani, è al 30º, con 3.100 presenze; Mohamed è 33º con oltre 2.553; seguono Youssef 54º (2.132).

Scorrendo le classifiche (dei residenti e dei nati nel 2012) degli altri comuni lombardi analizzati nella ricerca (Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Pavia, Sondrio) in fatto di nomi in via d’estinzione Maria esce dalla lista dei primi cinque a Como, Mantova, Lecco, Pavia e Sondrio allo stesso modo Paola scompare Mantova, Elena e Francesca a Pavia, Giuseppina a Lecco e dulcis in fundo, Giuseppe a Lecco e Lodi.

Il podio dei primatisti 2012 è tutto per Alessandro e Andrea presenti in 5 comuni lombardi su 8 di quelli oggetto di studio: Alessandro è presente in prima posizione a Milano, Como, Sondrio, Pavia e in seconda posizione a Lecco; Andrea è medaglia d’oro a Cremona e Lecco, argento a Como e bronzo a Mantova.

Infine, tra i nomi femminili Giulia è il più gettonato a Milano, Como, Sondrio e Lecco, aggiudicandosi la prima posizione, a Cremona e Pavia è secondo e a Mantova terzo.

© riproduzione riservata