Giovedì 10 Aprile 2014

Il Pd lancia la corsa a Palafrizzoni

«Possiamo mandare a casa Tentorio»

I candidati dal Partito Democratico
(Foto by Gian Vittorio Frau)

Una presentazione in una location insolita, l’ex centrale di Daste e Spalenga: «Perché noi del Pd siamo una centrale inesauribile di energia» spiega Nicola Eynard, segretario cittadino del Pd. Che ieri ha ufficializzato la lista dei 32 in corsa per un posto da consigliere a Palafrizzoni.

Ecco la lista completa: Sergio Gandi, Antonella Airoldi, Pasquale Andreozzi, Regina Barbò, Giacomo Angeloni, MIriam Campana, Gianfranco Benzoni, Marta Cassina, Marco Brembilla, Gabriella Leyla Ciagà, Emilio Epis, Marta Consalvi, Nicola Eynard, Monica Corbani, Enrico Felli, Valentina Gasperoni, Alessandro Redondi, Emilia Magni, Nabil Ryah, Maria Carolina Marchesi, Ferruccio Rota, Marzia Marchesi, Massimiliano «Maci» Serra, Viviana Milesi, Francesco Siracusa, Nicolina Morittu, Alessandro Tiraboschi, Francesca Riccardi, Alberto Vergalli, Romina Russo, Lorenzo Zucchi e Paola Tognon.

«Ma Daste e Spalenga è anche luogo di lavoro, tema per noi fondamentale» ha proseguito Eynard: «Partendo da qui, dai quartieri periferici». Il capogruppo Gandi ha invece parlato di «una campagna elettorale all’insegna della serenità, non astiosa. Possiamo mandare a casa davvero Tentorio». Finale a Giorgio Gori, candidato sindaco: «Sono fiero di essere iscritto al Pd, la lista del mio partito è la più importante»

Sei candidati hanno meno di 35 anni, 14 sono al loro debutto assoluto, 7 sono uscenti (con in testa il capogruppo Gandi), 1 arriva dal Consiglio provinciale (Vergalli) e 2 dalle Circoscrizioni: ma ci sono anche 6 candidati non iscritti al Pd e rappresentanti di quasi tutti i quartieri, oltre che delle professioni, della scuola, dell’associazionismo, dell’università e del privato sociale.

© riproduzione riservata