Sabato 12 Aprile 2014

Longuelo, fiamme nel bosco

Paura tra i residenti di due ville

Incendio nel bosco sulla collina di San Matteo alla Benaglia

Pomeriggio di paura ieri nel quartiere di Longuelo, a causa di un incendio divampato intorno alle 15,30 all’altezza di via San Matteo della Benaglia, nel bosco che sorge ai piedi del civico 15.

A dare l’allarme i residenti di via Strada Vecchia – che scorre poco sotto il luogo dove si è verificato l’incendio – i quali hanno prima udito forti crepitii tipici del legno che brucia, e poco dopo hanno visto una densa nube di fumo nero e fiamme piuttosto alte comparire dal bosco.

I mezzi dei vigili del fuoco sono giunti sul posto pochi minuti più tardi, mentre alcuni residenti di una delle due ville che sorgono ai margini del bosco stavano cercando di limitare i danni con alcuni secchi d’acqua e una canna per l’irrigazione , aiutati da un vigile del fuoco non in servizio che abita poco distante.

Le manovre che i soccorsi hanno dovuto compiere per raggiungere il rogo sono state complicate a causa degli spazi ristretti che caratterizzano quella zona: sono dovuti intervenire due mezzi leggeri provenienti da Gazzaniga e Bergamo, i quali sono fortunatamente riusciti a raggiungere l’area con un altro mezzo pesante – arrivato da Bergamo – che ha fatto da supporto posizionandosi lungo via San Martino della Pigrizia. Per domare l’incendio sono state necessarie un paio di ore, ma non si sono registrati danni gravi a edifici o persone. Per sicurezza, sul posto è arrivata anche un’automedica che non è però dovuta intervenire. In totale sono bruciati circa 300 metri quadrati di bosco, in una zona molto vicina a due ville.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 12 aprile 2014

© riproduzione riservata