Marocchino ruba all’Oviesse e scappa
Bloccato in campagna dai commessi

Un pregiudicato marocchino di 28 anni, residente a Calvenzano ma di fatto senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato per furto aggravato nella serata di giovedì 26 giugno a Caravaggio.

Marocchino ruba all’Oviesse e scappa Bloccato in campagna dai commessi
Monte di Nese - carabinieri ed elicottero dell'elisoccorso 118
(Foto di FotoBerg)

Un pregiudicato marocchino di 28 anni, residente a Calvenzano ma di fatto senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato per furto aggravato nella serata di giovedì 26 giugno a Caravaggio.

Il 28enne era entrato nel supermercato Oviesse e con una tenaglia aveva rotto le placche antitaccheggio di un paio di scarpe di tela, due paia di bermude e un paio di jeans, nascosti nello zainetto. Era quindi uscito e si era dato alla fuga in un campo circostante.

La donna che gestisce il supermercato si era però accorta del furto e ha allertato due commessi che hanno rincorso il ladro e l’hanno bloccato nella campagna in attesa dell’arrivo dei militari dell’Arma.

Durante la perquisizione personale gli sono stati trovati addosso la tenaglia e la refurtiva per un valore di circa 90 euro. Il marocchino è stato anche denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. Arrestato, è finito in direttissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA