Domenica 02 Febbraio 2014

Valbondione, Schilpario, Vilminore

Ecco le strade che restano chiuse


(Foto by Fronzi Foto)

Quella della Valle Imagna non è l’unica strada chiusa in Bergamasca. Valbondione e Lizzola sono rimasti isolati durante la notte - anche fra domenica e lunedì - a causa del pericolo di valanghe che potrebbero riversarsi, prima del centro abitato, sulla strada provinciale di accesso al paese.

La riapertura della strada alle 6 di domenica, sempre con il monitoraggio del personale della Provincia, ha consentito alla popolazione di Valbondione di spostarsi verso la bassa valle e, a tanti giovani fondisti, di raggiungere la pista di Casa Corti a Bondione, dove si è svolta un’importante gara di sci nordico.

Parecchi sono stati anche gli sciatori che, nonostante le pessime condizioni meteo, hanno raggiunto le piste di sci di Lizzola, per trascorrere una giornata sulla neve.

Il Settore Viabilità della Provincia ha stabilito che:

- continuerà a rimanere chiusa la strada Vilminore- Schilpario, all’altezza del torrente Manna

- la strada 49 per Valbondione rimarrà chiusa dalle 20 di domenica alle 5 di lunedì

- chiusura al transito della S.P. 61 nel Comune di Vilminore di Scalve dalle 18 del giorno 1° febbraio 2014 sino a nuovo ordine. Il transito veicolare è deviato sulla SP 60.

© riproduzione riservata