Domenica 06 Maggio 2012

Atalanta ko, applausi lo stesso
Al Comunale vince la Lazio 2-0

ATALANTA-LAZIO 0-2
RETI: 35' pt Kozak, 45' st Cana.
ATALANTA (4-4-1-1): Frezzolini 6; Bellini 6, Stendardo 5,5, Manfredini 5,5, Peluso 5,5; Schelotto 6 (35' st Carrozza sv), Carmona 6,5 (6' st Minotti), Cigarini 6,5, Bonaventura 5,5 (20' st Gabbiadini 6); Maxi Moralez 5,5; Denis 6. In panchina: Polito, Lucchini, Raimondi, Cazzola. All. Colantuono.
LAZIO (4-2-3-1): Bizzarri 6; Konko 6,5, Scaloni 6, Diakitè 6, Garrido sv (20' pt Zauri 6,5); Gonzalez 6, Cana 7; Lulic 6 (45' st Onazi sv), Mauri 6, Candreva 6; Kozak 7 (21' st Klose 6). In panchina: Berardi, Sbraga, Zampa, Makinwa. All. Reja.
Arbitro: Rocchi di Firenze 5.
Note: spettatori 16 mila circa. Espulso Stendardo al 36' st per proteste. Ammoniti Candreva, Minotti, Gonzalez, Manfredini e Carrozza. Angoli 6-4 per l'Atalanta. Recupero 2'+4'.

L'Atalanta si è congedata dal Comunale con un ko per 2-0 contro la Lazio: i nerazzurri, salutati con tanti applausi dal pubblico (spettacolare la coreografia) per un campionato fenomenale, sono stati trafitti da Kozak al 35' pt e da Cana proprio all'ultimo minuto dei tempi regolamentari. Ma sullo 0-0 non è stato un fischiato un rigore clamoroso ai nerazzurri.

È stato un match deciso da episodi e i bergamaschi sono stati castigati. Denis e compagni hanno disputato una ventina di muniti arrembanti e al 17' pt il «Tanque» argentino è stato atterrato in area da Diakitè: un penalty solare ma l'arbitro Rocchi non è intervenuto.

La Lazio, che aveva centrato una traversa clamorosa al 24' pt con Gonzales, si sono progressivamente organizzati e hanno segnato al 35' pt con Kozak che ha sfruttato un'azione in cui la difesa atalantina non ha brillato per determinazione.

L'Atalanta ha avuto un calo fisico, si è un po' ripresa nello spezzone centrale del secondo tempo, ma in definitiva non ha creato mai serie insidie alla porta difesa da Bizzarri che è rimasto praticamente inoperoso. Nel finale è subentrato un po' di nervosismo, Stendardo è stato espulso al 36' st per aver applaudito ironicamente l'arbitro e al 90' Cana ha inventato l'eurogol dello 0-2.

L'ultima esibizione casalinga non è stata dunque entusiasmante, ma il campionato dell'Atalanta sì. Ed è quello che conta.

CRONACA

Atalanta e Lazio in campo al Comunale di Bergamo per l'ultimo match casalingo dei nerazzurri che rincorrono una vittoria che darebbe ulteriore lustro a un campionato straordinario contro una rivale in grande emergenza e in ritardo nella corsa alla Champions League.

Nella squadra bergamasca schieramento confermato con Frezzolini che sostituisce l'infortunato Consigli, con capitan Bellini sulla fascia destra in difesa e Denis in attacco supportato da Moralez. Sulle corsie esterne di centrocampo Schelotto e Bonaventura. In panchina Minotti che potrebbe giocare uno spezzone di partita.

Quanto alla Lazio, incerottata, c'era incertezza sull'attaccante centrale, che sarà Kozak con Klose - reduce da un lungo infortunio muscolare - in panchina, pronto a subentrare eventualmente nella ripresa.

PRIMO TEMPO
17': assist rasoterra in area da destra in favore di Denis che, a contatto con il portiere e Diakitè, è atterrato nettamente dal difensore ma l'arbitro Rocchi non decreta il rigore, nonostante le vibranti proteste dell'attaccante argentino.
20': entra l'ex atalantino Zauri per l'infortunato Garrido.
22': bordata di Stendardo dal limite dell'area, Konko tocca la palla con la mano e i giocatori nerazzurri reclamano il rigore, ma in questo caso la decisione dell'arbitro sembra giusta.
24': cannonata da fuori area di Gonzalez deviata da un giocatore nerazzurro in scivolata, la palla centra la traversa e rimbalza nei pressi della linea bianca, ma non era gol.
30': Maxi Moralez smista una palla da sinistra, Cana in azione di recupero per poco non infila la sua porta.
35' GOL: traversone rasoterra da sinistra di Mauri, Peluso respinge male in area, Kozak s'impossessa della palla e conclude in girata, c'è una lieve deviazione di Manfredini e il tiro s'incassa nell'angolino alla sinistra di Frezzolini.
45': 2' di recupero.
47': fine primo tempo, Atalanta-Lazio 0-1.

SECONDO TEMPO
1': nessun cambio in avvio di ripresa.
6': entra Minotti per Carmona.
14': punizione di Cigarini dalla trequarti destra, Moralez ha la palla buona in area, ma tentenna un attimo e Cana «mura» in angolo la conclusione del piccolo argentino.
17': grande azione in area sulla destra di Denis che dribbla un nugolo di avversari e crossa in favore di Moralez, ma Zauri è attento e devia la palla in angolo.
20': entra Gabbiadini per Bonaventura.
21': entra Klose per Kozak.
24': punizione di Gabbiadini da lontano, ma per Bizzarri non ci sono grandi problemi per parare.
25': ammonito Candreva.
30': ammonito Minotti.
34': Schelotto ciabatta una conclusione da posizione favorevole.
34': ammonito Gonzalez
35': entra Carrozza per Schelotto.
35': violento destro sull'esterno della rete di Stendardo su azione di punizione.
36': rosso diretto per Stendardo che applaude ironicamente l'arbitro dopo la concessione di un fallo per la Lazio.
41': ammonito Manfredini.
44': ammonito Carrozza.
45': entra Onazi per Lulic.
45' GOL: straordinaria azione di Cana che calcia da fuori area una bordata imparabile per Frezzolini.
45': 4' di recupero.
49': fine partita, Atalanta-Lazio 0-2.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata