Lunedì 10 Dicembre 2012

Martedì sera c'è la Coppa Italia
All'Olimpico spazio al turnover

È stata una domenica di lavoro per l'Atalanta, che si è allenata in mattinata a Zingonia dopo la fondamentale vittoria di sabato sul Parma. Per i nerazzurri non c'è tempo per rifiatare perché martedì sono attesi da un altro match molto importante: gli ottavi di finale di coppa Italia, da giocare (alle ore 21) in gara unica all'Olimpico di Roma contro i giallorossi di Zeman.

L'Atalanta svolgerà la rifinitura alle 11, poi nel pomeriggio partirà con un volo di linea per la capitale, da dove poi ritornerà a Bergamo nell'immediato dopo partita con un volo charter. I fari erano puntati su Biondini. In campo, infatti, si sono visti soltanto quei giocatori che non sono scesi in campo con il Parma, mentre i titolari di sabato sono rimasti a lavorare in palestra.

E in campo con la squadra si è rivisto anche il rosso centrocampista romagnolo, anche se è prematuro pronosticare un suo impiego già in coppa. Bisognerà attendere almeno la rifinitura, ma in ogni caso si procederà con molta cautela.

Biondini - che si era fermato il 18 novembre nella gara di Firenze, quando aveva subìto una contusione al muscolo tibiale della gamba destra - ha sì disputato la partitella, ma solo nella veste di jolly. In pratica si è giocato sette contro sette e il centrocampista aveva una casacca diversa partecipando a turno alla manovra offensiva della squadra in possesso di palla, evitando così qualsiasi possibilità di contrasto.

Da valutare c'è anche Bellini, uscito col Parma per una tacchettata alla coscia. La seduta non può essere indicativa e dunque anche per il capitano sarà decisiva la rifinitura.

r.clemente

© riproduzione riservata