Giovedì 09 Maggio 2013

Mazzata su Atalanta e Juventus:
50 mila euro di multa con diffida

Costa caro ad Atalanta e Juventus la guerriglia scatenatasi in curva sud nella sfida di mercoledì sera al Comunale di Bergamo. Per i due club ammenda di 50 mila euro con diffida «per avere i sostenitori di entrambe le società, collocati in settori contigui nella medesima curva (Morosini) dello stadio, effettuato, dall'inizio della gara e fino al 28' del primo tempo, un reciproco, fitto e continuativo lancio di fumogeni e pezzi di piastrelle, divelte nei locali igienici dello stadio, con conseguenze contusive in danno di cinque persone, inducendo il dirigente dell'ordine pubblico a disporre la sospensione della gara protrattasi per 8 minuti».

«Sanzione attenuata ex art. 14, n. 5, in relazione all'art. 13 lett. a) e b) CGS, per avere entrambe le società concretamente cooperato con le forze dell'ordine nell'attività di prevenzione e per essere dirigenti, tecnici e calciatori di entrambe le società personalmente e fattivamente intervenuti per indurre i propri sostenitori a desistere dal loro biasimevole comportamento».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata