I camion con le bare di Bergamo in un fotomontaggio dopo Atalanta-Napoli, Belotti: «Querelo». Gori: «Limite superato»

Social network L’immagine dei mezzi dell’esercito che trasportarono le bare dei bergamaschi morti durante la prima ondata della pandemia è stata utilizzata in un fotomontaggio su Facebook per «ironizzare» sulla sconfitta nerazzurra. Il deputato bergamasco della Lega Daniele Belotti: «Non si possono offendere in questo modo gli oltre seimila morti bergamaschi per Covid, nonché i tifosi atalantini». Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori: «Quando pensi che il limite del cinismo e l’ignoranza sia stato raggiunto. E invece c’è chi riesce a fare di peggio».

I camion con le bare di Bergamo in un fotomontaggio dopo Atalanta-Napoli, Belotti: «Querelo». Gori: «Limite superato»

Dopo il caso delle offese razziste al difensore del Napoli Kalidou Koulibaly nel finale di Atalanta-Napoli, si torna a parlare della partita: stavolta per un fotomontaggio apparso su Facebook, in cui la sconfitta in campo è stata accostata all’immagine dei camion militari che trasportarono le vittime del coronavirus nella prima ondata a Bergamo. «Dopo la partita con il Napoli - spiega il deputato bergamasco della Lega Daniele Belotti - ecco spuntare su alcune pagine Facebook, in particolare quelle denominate “Pastorizia football club” e “Percoca meccanica”, l’immagine della colonna di camion militari con le bare dei defunti bergamaschi per il Covid con il vergognoso titolo “Tifosi dell’Atalanta che tornano a casa dopo la sconfitta contro il Napoli”. Come già accaduto in passato, ad esempio in occasione della finale di Coppa Italia 2021 con la Juventus, - continua Belotti - non ho intenzione di far finta di niente. Nelle prossime ore presenterò una querela in questura perché non si possono offendere in questo modo gli oltre seimila morti bergamaschi per Covid nonché i tifosi atalantini».

Leggi anche

«Frequento gli stadi da 45 anni - spiega il deputato -, accetto lo sfottò, ma non si può andare oltre. Il dramma che ha vissuto Bergamo non può essere strumentalizzato in modo becero da leoni da tastiera o cinici negazionisti. In questi mesi non mi sono fatto problemi a denunciare pubblicamente coloro che hanno diffamato e umiliato le vittime bergamasche della pandemia e non me ne farò con questo utente per il suo ignobile fotomontaggio. Spero che censurino questo vergognoso post anche il sindaco Giorgio Gori, prontissimo nel condannare l’insulto di un singolo tifoso atalantino e nel chiedere scusa “agli amici del ssc Napoli”, e magari anche il primo cittadino partenopeo Gaetano Manfredi».

Sull’episodio è intervenuto anche il sindaco di Bergamo Giorgio Gori: «La foto dei camion militari carichi di bare usata per sfottere i tifosi dell’Atalanta dopo la partita col Napoli. Quando pensi che il limite del cinismo e l’ignoranza sia stato raggiunto. E invece c’è chi riesce a fare di peggio», scrive il primo cittadino su Twitter.

Leggi anche

© RIPRODUZIONE RISERVATA