Addio a Franco Provera, manager colto e paladino della salute pubblica

Addio a Franco Provera, manager colto e paladino della salute pubblica

Si è spento a 87 anni l’ex direttore generale degli Ospedali Riuniti. Remuzzi: «Voleva i migliori». I suoi primari: «Creò un gruppo affiatato».

È mancato a 87 anni Franco Provera, indimenticato direttore generale degli Ospedali Riuniti di Bergamo, divenuti una struttura d’eccellenza a livello internazionale grazie alle sue qualità manageriali. Provera ha favorito l’aziendalizzazione dell’ospedale, mettendosi alle spalle il retaggio burocratico che caratterizzava tutte le strutture sanitarie italiane. Franco Provera aveva anche un’altra grande dote, quella di reclutare le eccellenze nella dirigenza dei primari, favorendo anche il dialogo tra i diversi dipartimenti, fra dirigenza medica e amministrativa, con la nascita della nuova figura infermieristica, la caposala di dipartimento, con l’obiettivo di rimuovere quei tradizionali conflitti tra mondo medico e infermieristico.

Franco Provera

Franco Provera

© RIPRODUZIONE RISERVATA