Bergamo, ex Gasometro: altri 50 posti agli abbonati. Santa Lucia, ecco le vie a pagamento
Il parcheggio dell’ex Gasometro a Bergamo (Foto by Beppe Bedolis)

Bergamo, ex Gasometro: altri 50 posti agli abbonati. Santa Lucia, ecco le vie a pagamento

L’annuncio dell’assessore Zenoni in risposta all’ordine del giorno della Lega. Pubblicate le ordinanze che sostituiscono gli stalli bianchi con quelli blu attorno a via Mazzini.

A giorni saranno a disposizione nuovi posti auto per gli abbonati all’ex Gasometro e, tempo di aggiornare segnaletica e parcometri, si compirà la metamorfosi «blu» nel quartiere di Santa Lucia, dove tutti gli stalli bianchi diventano a pagamento. Si concretizzano gli annunci e arrivano aggiustamenti sul tema caldo della sosta, come annunciato dall’assessore alla Mobilità Stefano Zenoni in un’intervista a L’Eco di Bergamo la scorsa settimana.

Se ne è parlato anche in Consiglio comunale lunedì, con più di un ordine del giorno presentato dalla Lega. In aula la notizia dell’aumento dei posti per gli abbonati – una cinquantina entro i prossimi 10 giorni –, per tagliare la lista di attesa (130 persone) generatasi nel parcheggio all’ex Gasometro gestito da Atb. A sollecitare la Giunta il consigliere della Lega Alberto Ribolla: «Da quando il piazzale della Malpensata è stato posto a pagamento si sono create problematiche di diverso tipo – dice –. Il parcheggio all’ex Gasometro ha una capienza di 312 posti, la convenzione tra il Comune e Atb prevede fino a 150 posti per abbonamenti al costo di 40 euro al mese, ma sono esauriti, c’è una lista di attesa. Il costo nel piazzale della Malpensata è di 10 euro al giorno, quindi 200 euro al mese per un pendolare, c’è una discrasia non giustificata. Chiediamo di aumentare i posti per gli abbonati o di calmierare i costi del piazzale della Malpensata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA