Aeroporto Orio, domenica scioperano gli addetti alla vigilanza

La mobilitazione è stata proclamata da Gigil, Cisl e Uil. Possibili disagi per i passeggeri.

Aeroporto Orio, domenica scioperano gli addetti alla vigilanza

«Siamo arrivati a un punto di non ritorno, il momento in cui le associazioni datoriali del settore della vigilanza o si mettono al passo con le necessità del nostro tempo dal punto di vista salariale, della conciliazione vita-lavoro, del riconoscimento della professionalità e dell’importanza accresciuta che hanno acquisito i lavoratori in questi anni, oppure rischia di perdersi fino ad implodere in meccanismi perversi di dumping contrattuale, di depauperamento delle professionalità acquisite e di sfruttamento delle difficoltà economiche di una parte del ceto medio, che sta guardando con sempre più preoccupazione all’avvicinarsi della soglia di povertà» dichiara Claudia Belotti, segretario generale della Fisascat Cisl di Bergamo. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno proclamato unitariamente uno sciopero previsto per la giornata del 17 luglio, per sostenere il rinnovo del Contratto Nazionale della Vigilanza privata che è fermo ormai dal 2015, e che in provincia di Bergamo interessa oltre 300 lavoratori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA