Scout di Anversa intossicati: 17 in ospedale

I malori in Città Alta Svenimenti e malessere per un gruppo di giovanissimi del Belgio domenica sera. Viavai di ambulanze sulla Corsarola. La ricostruzione: chi si è sentito male aveva mangiato pesce a Monza il giorno prima.

Scout di Anversa intossicati: 17 in ospedale
Gli scout di Anversa soccorsi lungo la Corsarola in Città Alta
(Foto di Colleoni)

Pallidi, alcuni in lacrime, straniti. La tappa bergamasca di un gruppo di 50 scout di Anversa ha riservato una brutta sorpresa: per almeno 17 di loro la serata di domenica in Bergamo Alta è finita in ospedale. Intossicazione. Non in Città Alta, ma a Monza, il giorno prima . Solo che i sintomi sono «esplosi» ore dopo in piena Corsarola. Questo hanno raccontato i ragazzini belgi e i loro accompagnatori ai soccorritori, giunti in via Colleoni dopo le 19,45.

© RIPRODUZIONE RISERVATA