Serie D, il Villa Valle prende "Toro" Castagna

Mantova e Como allungano in vetta al girone B di serie D a quattro giornate dal termine del girone d'andata: quattro come i punti di distacco tra le due squadre vittoriose contro Rezzato e Caravaggio, grazie a un rigore generoso concesso ai lariani e trasformato dal capocannoniere Gentile, con bergamaschi in dieci nel finale per l'espulsione di Perico. Sale solitaria sul terzo gradino la Caronnese reduce da quattro vittorie di fila, ma bloccata sull'1-1 dallo Scanzorosciate che coglie il quarto risultato utile consecutivo: a cinque minuti dalla fine Zambelli pareggia di testa la rete di Pittarello. Il Pontisola ferma l'ambiziosa Pro Sesto con due gol nei primi otto minuti: tre classe 2000 in campo e sei under dal primo minuto, ma le firme delle reti sono di Ferreira Pinto su rigore e di Recino salito a quota 9 in questo campionato. Alle spalle della zona playoff, Virtus Bergamo e Villa d'Almè Valbrembana vincono e agganciano il Sondrio: la Virtus fa suo il derby di Ciserano con le reti di Calì e Monni in tre minuti ad inizio ripresa. Per il Ciserano gol della bandiera di Maspero: è la sesta sconfitta nelle ultime sette giornate che sancisce il penultimo posto in classifica in piena zona retrocessione. In attesa dell'arrivo di un nuovo allenatore, ancora Simonelli in panchina. Il Villa Valle passa in dieci contro il Darfo perforando la miglior difesa del torneo: espulso Ferrè a metà primo tempo, decide il neoentrato Bance a un quarto d'ora dalla fine. Si muove il mercato: il colpo lo fanno proprio i brembani ingaggiando il 27enne "Toro di Civate" Davide Castagna che era sceso a Busto in Eccellenza. Nel prossimo turno anticipata a sabato la difficile trasferta a Rezzato del Ciserano; domenica derby Caravaggio-Pontisola, alta quota in Caronnese-Villa Valle, spareggio playout tra Scanzo e Ambrosiana mentre la Virtus ospita il fanalino Olginatese.

Altri articoli
Guarda gli altri video