• Sabato 05 Dicembre 2020
  • (0)

Tic Tac, rubrica di cultura e spettacolo
«Nessun secondo» degli Arbièn e i «De Rien»

Nuova puntata di Tic Tac, la rubrica di Bergamo Tg curata da Roberto Vitali che si occupa di cultura e spettacolo.

Questa settimana parliamo di un progetto nato sulla spinta emotiva del primo lockdown dall’idea di un infermiere della rianimazione dell’Humanitas Gavazzeni Mauro Mazzanobile che ha coinvolto alcuni amici artisti, Enzo Mologni e Andrea Bonalumi e Mirko Finotto. Da questo interessante mix è nato un collettivo artistico, Arbièn, e una canzone, «Nessun secondo» (clicca qui per ascoltare la canzone) che è stata pubblicata insieme a un video con le illustrazioni di Giulia Cabrini. Una canzone orecchiabile ma con un testo impegnativo, ideale colonna sonora di un progetto più ampio che vorrebbe portare un reale cambiamento di prospettiva nel mondo dell’arte partendo proprio dal nostro territorio. Per finanziare il progetto andate qui.

Parliamo anche dei «De Rien» un gruppo musicale made in Bergamo di matrice cantautoriale che hanno prodotto un disco «Canzoni profane e d’amor» con l’aiuto di Luca Severino. Il duo è formato da Marco Pesenti e Flavio Fucili. Nell’album ci sono molte collaborazioni: con il trombettista Fabio Brignoli (ed il sassofono di Pasquale Brolis) e poi i video con la partecipazione degli artisti Monsieur David e Fra Martò. Diego Zucchi, invece è l’autore delle illustrazioni e della copertina.

Per scrivere a Tic Tac: [email protected]

Roberto Vitali

Altri articoli
Guarda gli altri video