Bergamasco spacciatore a Zogno
Usava nove telefoni e un tablet

Per tenere i contatti con i clienti utilizzava nove telefoni diversi e perfino un tablet. Non gestiva però un’avviata azienda, ma un’attività di spaccio consistente, vista la quantità di hashish e marijuana che l’uomo - un 55enne bergamasco - aveva in casa.

Bergamasco spacciatore a Zogno Usava nove telefoni e un tablet

Per tenere i contatti con i clienti utilizzava nove telefoni diversi e perfino un tablet. Non gestiva però un’avviata azienda, ma un’attività di spaccio consistente, vista la quantità di hashish e marijuana che l’uomo - un 55enne bergamasco - aveva in casa.

I carabinieri di Zogno sono entrati in azione in via Ponte poco prima delle 12,30 di sabato con tanto di unità cinofile di Orio al Serio al seguito.

L’uomo è stato arrestato: nel corso della perquisizione domiciliare sono stati sequestrati 1.119,8 grammi di sostanza stupefacente, verosimilmente del tipo hashish, 343,4 grammi di sostanza simile alla marjuana e 23,6 grammi di cocaina.

In casa anche 400 euro in contanti ritenuti provento attività illecita di spaccio, tre bilancini, duetelefoni cellulari muniti di scheda telefonica e sette telefoni cellulari privi di scheda telefonica. Infine un tablet munito di scheda telefonica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA