Venerdì 17 Gennaio 2014

Foppolo isolata durante la notte

Sta nevicando, ma strada aperta

La situazione a Foppolo sabato 18 febbraio

Neve e ancora neve: così sarà anche nelle prossime ore. Tanto che a Foppolo ormai si sta superando il metro, manto di neve che va ad aggiungersi a quella già scesa abbondantemente nei giorni scorsi.

Con un rischio valanghe che il servizio meteo della Regione ha portato al livello 4 (forte) su una scala da uno a cinque. Così, dalle 20 di venerdì, e fino almeno a questa mattina alle 7, la strada provinciale che collega Valleve a Foppolo è stata chiusa al transito, per ordine della Provincia.

Così sarà fino alle 12 di martedì. Di giorno, dalle 7 alle 17, la Provincia potrà eventualmente aprire al traffico ma solo se sarà possibile monitorare il tratto stradale e i versanti a rischio. E stamattina, sabato 18 gennaio, nonostante nevichi ancora, la strada è aperta.

Disagi per il pericolo valanghe anche ad Ardesio, per la frazione Ludrigno. Quanto ala strada provinciale che porta in Valsassina, attraverso la Culmine di San Pietro, nel Lecchese, lo stop alle auto parte dalla località Bordesigli, sopra la frazione Avolasio di Vedeseta, e sarà in vigore fino a martedì per pericolo valanghe.

Anche a Oltre il Colle, in Val Serina, problemi per neve: è stata infatti chiusa la strada che dalla frazione di Zambla Alta porta alla località Plassa, dove parte la via per l’Arera (peraltro già chiusa). Altra via di comunicazione chiusa quella che da Cusio porta ai Piani dell’Avaro. L’amministrazione comunale ha emesso l’ordinanza di chiusura al traffico per pericolo slavine.

Viabilità a rischio anche in Val di Scalve, nella frazione «Manna». Ma sabato mattina 18 gennaio strada percorribile.

Per ragioni legate alle condizioni meteorologiche, la giornata per la sicurezza in montagna “Sicuri con la neve”, programmata per domenica 19 gennaio 2014 ai Piani dell’Avaro - Cusio (BG) è sospesa.

La situazione andrà comunque tenuta debitamente sotto controllo anche nei prossimi giorni, visto che i bollettini neve regionali segnalano un rischio marcato - forte di valanghe su tutta la regione lombarda.

© riproduzione riservata