Mercoledì 04 Giugno 2014

Nozze sul filo del ballottaggio
Sabato si sposa l’assessore Sartirani

Claudia Sartirani e Luca Cavadini

Ci teneva a sposarsi da assessore e che a officiare le nozze a Palazzo Frizzoni fosse Franco Tentorio, il suo sindaco. Fiori d’arancio in Giunta, sul filo del ballottaggio. Sabato, il giorno prima del voto, l’assessore alla Cultura Claudia Sartirani si unirà in matrimonio con rito civile a Luca Cavadini, giornalista del quotidiano on line www.voceditalia.it e maestro di tennis.

«La data? È nato tutto in modo abbastanza spontaneo. A gennaio abbiamo fatto le pubblicazioni all’albo pretorio, avevamo 180 giorni di tempo per scegliere il giorno. Tira e molla, un sabato non era libero il ristorante, l’altro non andava bene e ci siamo ritrovati a scegliere il 7 giugno». Una scelta avallata dal compagno. «A lui faceva piacere quanto a me che mi sposassi da assessore» racconta. Quasi un ultimo «atto amministrativo» di Giunta.

Per lei sicuramente visto che ha scelto di non ricandidarsi, per il sindaco dipenderà dall’esito delle urne del giorno dopo. «Abbiamo fatto cinque anni importanti, impegnativi. Chiudere con il matrimonio ci sembrava bello. Luca è stato il compagno ideale, in tanti momenti, anche non facili di questo mandato».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 4 giugno

© riproduzione riservata