Sabato 09 Aprile 2011

Dopo il pareggio del Novara
Padoin: «Vinciamo ed è fatta»

Il pareggio del Novara venerdì a Empoli (uno 0-0 con diverse palle-gol non trasformate dai piementesi) regala ancor più chance di promozione all'Atalanta, nonostante il sorpasso in vetta del Siena. Padoin: «Vinciamo a Modena ed è fatta».

Il Siena di mister Conte ha regolato per 2-0 il Vicenza in casa (doppietta di Sestu nel primo tempo) superando l'Atalanta: 69 punti per i toscani e 67 per i bergamaschi, attesi lunedì sera dal posticipo contro il Modena. In caso di conquista dei tre punti, Doni e compagni potranno dunque risorpassare il Siena e soprattutto distanziare il Novara, terzo della classe a 59, ormai braccato dal Varese (58), di addirittura 11 punti.

Undici punti a sette giornate dalla conclusione del campionato vorrebbero dire promozione in cassaforte ed è quello che pensa anche Padoin, prezioso jolly nerazzurro, un giocatore che ha sempre i piedi ben piantati a terra: «Abbiamo esultato tutti per il pareggio. Ora tocca a noi, vincendo ipotecheremmo la serie A e chi insegue dovrebbe pensare ai playoff».

Una serie A che sembra impossibile che possa sfuggire ai nerazzurri: «Dalla partita persa contro il Livorno abbiamo disputato un campionato eccezionale con una striscia lunghissima di risultati favorevoli (sono 17, ndr). La vittorie portano vittorie e ci aiutano a costruire una mentalità vincente. Ecco perché vogliamo arrivare primi in campionato».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata