Venerdì 20 Dicembre 2013

Un pizzico di Bergamo a Masterchef

Rachida piange: ha una nuova chance

Rachida a «Masterchef»

C’è anche un po’ di Bergamo nella terza stagione di Masterchef Italia. Alla puntata di giovedì 19 dicembre su Sky Uno è arrivata, in abiti tipici, anche Rachida, originaria del Marocco ma residente nella nostra città, dove ha sposato un italiano.

Tutti i nuovi candidati - si legge sul sito di Sky - hanno portato i loro piatti migliori, sperando di ottenere un giudizio positivo e un ambito grembiule bianco.

L’ansia di Rachida - 48 anni, sarta - «è palpabile sin dal primo secondo. Per i giudici ha preparato un “Fagottino di pesce fresco e le verdure peperoni e zucchine saltati in padella con po’ di spezie, due minuti, rimangono croccanti”. I giudici sembrano poco convinti del risultato».

Uno dei giudici smonta il suo piatto. Rachida incassa, mortificata dal giudizio. Poi però scoppia in lacrime. Di fronte alla inaspettata reazione di Rachida, i giudici - che dicono di vedere del potenziale ma non espresso - accettano la sfida.

«Vogliono assaggiare la sua cucina marocchina e quindi la rispediscono a Bergamo per farle preparare un piatto della sua tradizione. “Torno come una bomba!”, promette Rachida, e - si legge sempre sul resoconto fatto da Sky - giura di comprare solo cibo pronto per un mese se non dovesse passare la selezione. Negozianti di Bergamo, siete pronti con le vostre scorte?».

Tutto rinviato alla prossima puntata. Riuscirà Rachida a convincere gli esperti giudici di Masterchef Italia?

Leggi di più su L’Eco in edicola sabato 21 dicembre

© riproduzione riservata