Il giovane chef che fa ingolosire i vip. «Grazie ai segreti di nonna»

Il giovane chef che fa ingolosire i vip. «Grazie ai segreti di nonna»

David Fiordigiglio ha solo 22 anni, è di Pianico, ma ha già lavorato con Cracco e Massari. Ora dirige il ristorante stellato Belvedere di Fort Village in Sardegna. I messaggini di Fiorello all’alba: «Come cucino la carbonara perfetta?»

La celebre madeleine di Proust per David Fiordigiglio, giovane chef di Pianico, ha la consistenza, il profumo e il colore del sugo al pomodoro di nonna Carmela: è l’emozione suscitata dal ricordo di quel condimento a guidarlo in cucina ancora oggi quando è considerato uno dei cuochi più promettenti del panorama nazionale. Dopo essere stato chiamato, nel 2019 ad appena 22 anni, a guidare uno dei 23 ristoranti del prestigioso Forte Village in Sardegna, ora si prepara a tornare all’interno di questa struttura dove gestirà una brigata di altri nove collaboratori, giovani come lui, pronti a stupire con le sue proposte gastronomiche cantanti e calciatori, attori e politici, provenienti da tutto il mondo per le proprie vacanze. «Parto a fine mese – esordisce David Fiordigiglio – e questa chiamata conferma che già due anni fa i risultati erano stati ottimi: avevamo rilanciato l’Hell’s Kitchen e ora mi hanno promosso affidandomi la cucina del ristorante stellato Belvedere in qualità di chef resident. In un Paese in cui si dice che non ci sia spazio per i giovani, credo che sia un ottimo segnale affidarsi a cuochi tutti under 30».

© RIPRODUZIONE RISERVATA