Baby gang nel sottopasso, quindicenne derubata del portafogli da due ragazze

La denuncia: è successo alle 14 mentre andava a prendere il treno per tornare a casa. Il papà: «Servono più controlli».

Baby gang nel sottopasso, quindicenne derubata del portafogli da due ragazze

Un brutto episodio che fortunatamente non ha provocato danni fisici ma ha lasciato sotto choc una ragazzina di 15 anni della Bassa che nel pomeriggio di giovedì 20 gennaio è stata scippata da due ragazze, studentesse come lei, nel sottopasso della stazione. È successo alle 14,10, a raccontarlo è il papà : «Mia figlia frequenta un istituto superiore a Bergamo e alle 14,10 si trovava nel sottopasso diretta al binario per prendere il treno e tornare a casa. Improvvisamente due ragazze l’hanno avvicinata: una era italiana e una straniera, forse dell’Est Europa, avevano lo zaino ed erano vestite con jeans e giubbotti neri, probabilmente studentesse come lei ma di qualche anno più grandi. La prima, quella straniera, le ha aperto la tasca posteriore dello zaino e le ha rubato il portafogli. Mia figlia ha cercato di reagire e l’ha bloccata, ma lei l’ha passato alla sua amica che però diceva “No, no, non farlo”. Le ha inseguite ma sono riuscite a scappare e mia figlia, in lacrime, è stata rassicurata da un gentile ragazzo di passaggio ».

© RIPRODUZIONE RISERVATA