Stop alle telefonate moleste anche sui cellulari: il registro delle opposizioni si adegua

La novità Dal 27 luglio la nuova versione consentirà di tutelarsi anche sulle utenze mobili: entro 15 giorni le chiamate non saranno più possibili.

Stop alle telefonate moleste anche sui cellulari: il registro delle opposizioni si adegua
Dal 27 luglio sarà possibile bloccare le telefonate dei call center anche sui cellulari, iscrivendosi al registro delle opposizioni

Una data attesa da tempo per porre freno al telemarketing selvaggio e a chiamate indesiderate a tutte le ore: dal 27 luglio sarà infatti disponibile il Registro pubblico delle opposizioni esteso alle numerazioni non presenti negli elenchi telefonici pubblici, cellulari inclusi. Una boccata di ossigeno per tutti i cittadini e i consumatori, e quindi uno strumento aggiornato con cui sarà possibile bloccare il trattamento dei propri dati personali, presenti negli elenchi telefonici pubblici, da parte degli operatori che utilizzano questi elenchi per svolgere attività di marketing.

© RIPRODUZIONE RISERVATA