Martedì 31 Maggio 2011

Caravaggio, lite per le carte
50enne ferito con un coltello

Avevano già litigato lo scorso sabato mentre stavano giocando a carte in un bar nei pressi del Santuario, ma tre giorni non sono bastati per cancellare la «ruggine» e così, nel primo pomeriggio di martedì, le cose sono degenerate tanto che alla fine è spuntato un coltello con cui uno dei due rivali ha ferito al braccio l'altro.

Protagonisti della vicenda un 80enne e un 50enne della cittadina della Bassa Bergamasca, frequentatori abituali di un bar nelle vicinanze del Santuario dove giocano spesso giocano a carte.

Dopo la lite di sabato, martedì pomeriggio, attorno alle 15.30, l'alterco si sarebbe ripetuto nei tavoli all'esterno del bar. Poco dopo, con la scusa di dover far scattare il lucchetto inceppatosi della bicicletta, l'80enne si sarebbe fatto consegnare un coltello dal barista e avvicinatosi al 50enne l'ha ferito al braccio.

L'uomo è stato subito soccorso è portato all'ospedale di Treviglio, dov'è stato medicato; le sue condizioni non desterebbero comunque preoccupazione tra i medici che l'hanno in cura.

L'80enne è stato invece fermato dai carabinieri, intervenuti poco dopo sul luogo dell'aggressione.

Leggi di più su L'Eco in edicola mercoledì 1 giugno

a.ceresoli

© riproduzione riservata