Venerdì 13 Gennaio 2012

Treni, i disagi sono senza fine:
ora c'è il pendolare affumicato

Non c'è proprio pace per i pendolari bergamaschi, ora anche affumicati. Ai cronici ritardi si è aggiunto un guasto al sistema frenante: le carrozze si sono riempite di fumo, costringendo tutti a un fuggi fuggi generale. Ecco due lettere giunte in redazione.

L'email di Francesco e il fumo in carrozza
«Buongiorno
vorrei segnalare che quest'oggi, 12 Gennaio, il treno 2629 partito alle ore 17.19 da Milano Lambrate nel transitare in zona Treviglio si è riempito (all'interno di alcuni vagoni) di fumo intenso dovuto al malfunzionamento dell'impianto frenante (rimasto con ogni probabilità bloccato).

C'è stato un fuggi fuggi generale dalle carrozze che pian pianino si riempivano di fumo denso e, a Verdello, siamo stati costretti a comprimerci nelle restanti carrozze (4 o 5 al massimo) all'interno delle quali non c'erano problemi.

Sono convinto che tali disservizi accadano raramente e non siano prevedibili, ma avrei la necessità di capire se ciò che abbiamo forzatamente respirato sia potenzialmente pericoloso o meno.

Che sostanza è? Quale è il rischio per chi lo respira?

Spero con tutto il cuore che qualcuno possa darmi un riscontro. D'altronde sarebbe il minimo che Trenord possa fare visto i disagi che stiamo continuamente subendo. Se ci dobbiamo rimettere pure la salute...

Attendo. Fiducioso. Sperando che questa volta qualcuno si degni di rispondere».
Francesco Graziano
Comitato Pendolari Bergamaschi Affumicati



Buonasera,
il treno 2608 delle 8,02 Bergamo-Milano Centrale nella norma arriva a destinazione con 10 minuti di ritardo, se va bene con 5 minuti di ritardo e molto eccezionalmente puntuale...

Perchè deve essere sempre fermato per 5 minuti (almeno) all'altezza del semaforo poco prima della stazione di Treviglio Ovest per far passare un trenino di 2/3 carrozze diretto verso Bergamo?

Non si potrebbe fare attendere il trenino, invece che il nostro treno carico di pendolari diretti a Milano?

Questa mattina (giovedì) prima di scendere in Centrale sono risalito dall'ultima carrozza in cui viaggiavo fino alla prima: di 7 carrozze ben 3 erano senza riscaldamento funzionante, avete l'hobby di portare in giro carrozze frigorifero?

All'inizio del 2011 l'abbonamento mensile sulla nostra tratta costava 67 euro, ora ne costa 82, ossia il 22% in più: non potete più permettervi di offrire un servizio del genere! O meglio potete farlo perchè siete un monopolista e non ci sono alternative se si vuole andare in treno a Milano, purtroppo...

Cordiali saluti»

Marcello Prestini
Comitato Pendolari Bergamaschi

r.clemente

© riproduzione riservata